ParterReplay

IMG_5497Buongiorno piovoso a voi, cari sostenitori di Parterre.

Mentre procedono gli studi tecnici per posizionare lo statuario Gigi Balla nel parco e che intendiamo presentarvi a breve nella sua maestosità, Parterre con i suoi artisti è tornato energico nelle scuole cittadine dove la creatività dei bambini è esplosa in bozzetti di animali fantastici che andranno a comporre le prossime installazioni.

Nel frattempo la nostra instancabile squadra no profit, si è messa all’opera sfidando impegni e vita privata di ciascuno per lavorare ad un bando proposto dall’ Aviva community fund. Abbiamo chiesto 15.000 euro per dare vita al controcanto audio del Parco, in perfetto connubio con la matrice ludico e letteraria. E non poteva che chiamarsi ParterReplay. Ve la presento:

L’idea prevede di collocare nel parco casse acustiche wireless di ultima generazione alimentate da pannelli solari e controllate da una centralina.Saranno attivate nei punti nevralgici del parco sensori di movimento: le casse, diffonderanno fenomeni sonori differenziati:versi di animali in ricordo di vecchie presenze, espressioni umane, (vagiti, lallazioni, parole in varie lingue,frasi desunte da fiabe popolari internazionali) alternate a rumori di vario tipo.Imperante su tutti, un forte ruggito di leone risuonerà all’apertura del parco, come una sveglia per la città.

La programmazione dei suoni cambierà periodicamente in modo che l’esperienza estetica del visitatore non risulti mai identica a se stessa e viva di continua meraviglia.

Insomma, immaginatevi di camminare al Parterre, un bestiario animato da opere d’arte donate dai loro autori e che i vostri pensieri siano improvvisamente distolti da suoni misteriosi.Una fiaba? Che lingua sarà? Ho sentito un vagito!Stamattina,mentre bevevo il caffè,ha ruggito un leone.
Un percorso pensato per tutti, attento alla diversità,inclusivo,multisensoriale e accogliente verso le minoranze etniche che convivono in città,dove passeggiare diventa improvvisamente riflettere, ascoltare l’altro e sognare l’altrove.

Cosa puoi fare tu: Abbiamo ancora 25 giorni per raggiungere quanti più voti possibile ed accedere alla fase finale. Il finanziamento assegnato è uno solo e i progetti presentati quasi 200. Ci piacciono le sfide impossibili! Bastano 32 secondi per registrarsi ( anche tramite facebook) e muovere la barra dei voti a 10! Nessun soldo, quello lo avete già versato!Vota qui e condividi!

Grazie,sempre e di più!

Ti piace questo post?

Sostieni
Scarica l'app ufficiale