Barbara Fluvi

Il mio viaggio artistico inizia negli anni 80 con studi di grafica, fotografia e video arte.

Tutt’ora sperimento vari tipi di linguaggi:la scultura, l’installazione, la video pittura, illustro libri per bambini, collaboro a progetti di danza/performance.

Lavoro spesso con materialipoveri; sono interessata all’opera,  non alla sua estetica.

Ritraggo spesso l’essere umano nella quotidianità del reale, perché è proprio qui  che ognuno ha a che vedere con se stesso,con il suo sconcerto più intimo e profondo. Le mie opere si trasformano in doppi, in radiografie; il dentro pulsante nel buio, il fuori normalità caricaturale, stupore degli accadimenti.

Mi occupo di restauro delle pitture murali.

Eventi principali d’arte
1991 – FIRENZE, “Polittico di S.Giovanni “ TRODZEM a cura di Mario Mariotti
CALIFORNIA, “Mezza luna” a cura di Mario Mariotti
1994 – EMPOLI, Firenze installazione di video clip “Mutoid – Gorgo” in
collaborazione con Federico Bucalossi
2009 – LA SPEZIA, Concorso internazionale “Riqualificazione piazza Verdi La Spezia”
FIRENZE, Villa Salviati, Ripristino pitture murarie, (Archivio Storico
Della Comunità Europea)
2010 – CAPRAIA FIORENTINA, collettiva “Segni di donna” Fornace Pasquinucci”
a cura di Sandra Stanghellini.
PONTEDERA, collettiva “L’aria finalmente libera” carrozzeria Rizieri.
2011 – DIJON, Francia, ItaliArt&Festival a cura di Vincenzo Cirillo
VINCI “Workshop di physical computing e Arduino” a cura di Massimo
Cittadini – installazione interattiva – arte pubblica
CASOLE D’ELSA, 1°premio per “ Pittura e Video arte contemporanea”
CASCINA, personale Biblioteca Comunale
PONTEDERA, collettiva “La fuga non è mai organizzata” carrozzeria Rizieri
2012 – CORAZZANO, personale Teatro Quaranthana
AMBOISE, Francia collettiva “Touraine – Toscana” Eglise Saint Florentin
a cura di Francesco Galluzzi e Federico Bucalossi
FIRENZE, collettiva “WART” Premio Award for Art , Palazzo Medici Riccardi .
CRESPINA collettiva” BIO-LOGIE//BIO-GRAFIE” parco di Montelisi a cura
di Maria Francesca Pepi
PRATO, collettiva “Coyocan” a cura di Gustavo Jose Maestre Yanse
PRATO, Caos Fonderia Cultart “Dialoguing Textures” collettiva a cura di
Silvia Mordini e Filippo Bigagli
PONTEDERA collettiva “Causa sguardo” carrozzeria Rizieri
VINCI – AMBOISE collettiva Palazzo Uzielli
2013– SELARGIUS collettiva “Phobos” a cura di Massimiliano Vacca e Andrea Lai
LIVORNO collettiva “Passeggiata tra l’arte” a cura di Piero Mochi
2014 – Palazzo Mediceo di Seravezza ”ESSEREeMISTERO” collettiva a cura di Maria
Rita Montagnani
PONTEDERA, collettiva “Peter Pan o Godot” carrozzeria Rizieri
2015 – NAPOLI, collettiva “Terra Madre”
SIENA, Santa Maria della Scala “A cavallo dell’anno”

Ti piace questo post?

Sostieni
Scarica l'app ufficiale